Rassegna Stampa

Migranti: Schiavone (Cgie), ‘bene Fedriga su Conferenza italiani all’estero’

La legge per tutti – Roma, 30 apr. (Labitalia) – “Accogliamo con grande soddisfazione la conferma dell’impegno a organizzare nell’anno in corso la IV Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-Cgie (Consiglio generale degli italiani all’estero) da parte del neo presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Massimiliano Fedriga”. Lo dichiara Michele Schiavone, presidente del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (Cgie). “Questo appuntamento ufficiale, atteso da oltre 10 anni, quando in realtà dovrebbe essere triennale – continua Schiavone – è fondamentale per aggiornare l’agenda delle politiche per gli italiani all’estero e fare il punto sui profondi cambiamenti sociali, culturali e migratori avvenuti in Italia in questi anni. Una sfida da affrontare con autorevolezza e strumenti adeguati per valorizzare il potenziale delle nostre comunità fuori dai confini nazionali”.

Leggi tutto > 

Migranti: Schiavone (Cgie), ‘bene Fedriga su Conferenza italiani all’estero’

Yahoo! Notizie – Roma, 30 apr. (Labitalia) – “Accogliamo con grande soddisfazione la conferma dell’impegno a organizzare nell’anno in corso la IV Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-Cgie (Consiglio generale degli italiani all’estero) da parte del neo presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Massimiliano Fedriga”. Lo dichiara Michele Schiavone, presidente del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (Cgie). “Questo appuntamento ufficiale, atteso da oltre 10 anni, quando in realtà dovrebbe essere triennale – continua Schiavone – è fondamentale per aggiornare l’agenda delle politiche per gli italiani all’estero e fare il punto sui profondi cambiamenti sociali, culturali e migratori avvenuti in Italia in questi anni. Una sfida da affrontare con autorevolezza e strumenti adeguati per valorizzare il potenziale delle nostre comunità fuori dai confini nazionali”.

Leggi tutto >

IV Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-CGIE: Fedriga conferma la realizzazione nell’anno in corso

European Affairs – “Accogliamo con grande soddisfazione – commenta Michele Schiavone, Presidente del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (CGIE) – la conferma dell’impegno a organizzare nell’anno in corso la IV Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-CGIE da parte del neo Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Massimiliano Fedriga. Questo appuntamento ufficiale, atteso da oltre 10 anni, quando in realtà dovrebbe essere triennale, – continua Schiavone – è fondamentale per aggiornare l’agenda delle politiche per gli italiani all’estero e fare il punto sui profondi cambiamenti sociali, culturali e migratori avvenuti in Italia in questi anni. Una sfida da affrontare con autorevolezza e strumenti adeguati per valorizzare il potenziale delle nostre comunità fuori dai confini nazionali”.

Leggi tutto >

Italiani all’estero: entro l’anno la IV Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome

Paese Italia Press – Roma, 30 aprile 2021 – Si realizzerà entro l’anno la IV Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-CGIE (Consiglio Generale degli Italiani all’Estero). Lo conferma Massimiliano Fedriga, Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

“Accogliamo con grande soddisfazione – commenta Michele Schiavone, Presidente del (CGIE) – la conferma dell’impegno a organizzare nell’anno in corso la IV Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-CGIE da parte del neo Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Massimiliano Fedriga. Questo appuntamento ufficiale, atteso da oltre 10 anni, quando in realtà dovrebbe essere triennale, – continua Schiavone – è fondamentale per aggiornare l’agenda delle politiche per gli italiani all’estero e fare il punto sui profondi cambiamenti sociali, culturali e migratori avvenuti in Italia in questi anni. Una sfida da affrontare con autorevolezza e strumenti adeguati per valorizzare il potenziale delle nostre comunità fuori dai confini nazionali”.

Leggi tutto > 

Italiani all’estero, c’è l’impegno di Fedriga sulla Conferenza Stato-Regioni-PA-CGIE entro il 2021

Italia Chiama Italia – Michele Schiavone, Presidente del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, in una nota afferma: “Accogliamo con grande soddisfazione la conferma dell’impegno a organizzare nell’anno in corso la IV Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-CGIE da parte del neo Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Massimiliano Fedriga”.

Leggi tutto >

Conferenza Stato-Regioni-Pa-Cgie: Fedriga conferma realizzazione entro 2021

9Colonne – “Accogliamo con grande soddisfazione la conferma dell’impegno a organizzare nell’anno in corso la IV Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-CGIE da parte del neo Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Massimiliano Fedriga”. Lo afferma Michele Schiavone, Presidente del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero. “Questo appuntamento ufficiale, atteso da oltre 10 anni, quando in realtà dovrebbe essere triennale, è fondamentale per aggiornare l’agenda delle politiche per gli italiani all’estero e fare il punto sui profondi cambiamenti sociali, culturali e migratori avvenuti in Italia in questi anni. Una sfida – prosegue Schiavone – da affrontare con autorevolezza e strumenti adeguati per valorizzare il potenziale delle nostre comunità fuori dai confini nazionali”. Il fenomeno migratorio, come documentato dalle statistiche, interessa tutte le Regioni italiane. Secondo l’ultimo rapporto Migrantes, le prime cinque regioni per partenze in numeri percentuali sono: Lombardia (16,8%), Veneto (11,5%), Sicilia (9,2%), Lazio (7,6%), Emilia Romagna (7,5%). Emerge però un quadro troppo diversificato di sistemi e azioni, con una frammentazione resa ancora più evidente e deleteria dalle difficoltà legate alla pandemia.

Leggi tutto >

Italiani all’estero: Merlo “emigrare sia una scelta, Schiavone (Cgie) “connazionali attenti a crisi governo”

Agenzia Nova – Roma, 02 feb 16:11 – (Agenzia Nova) – Le persone che lasciano l’Italia sono in costante aumento e sono sempre più qualificate. Troppo spesso però ancora oggi ci troviamo di fronte a una mobilità per bisogno, lavoratori italiani – laureati, diplomati e manovali che siano – costretti a ripercorrere l’antico cammino di speranza e sacrifici, precariato e privazione di diritti, che non di rado trovano nei paesi di nuovo approdo. La denuncia arriva dal Segretario generale Cgie Michele Schiavone, nel corso dei lavori preparatori della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Cgie (Consiglio generale italiani all’estero).

Leggi tutto >

Merlo (Maeci): “Emigrare sia una scelta, non una necessità”

Askanews – Roma, 2 feb. (askanews) – “Partire, lasciare il proprio Paese per cercare oltre confine nuove e migliori opportunità di lavoro e di crescita personale, dovrebbe essere sempre una scelta, non una necessità – ha dichiarato con un messaggio Ricardo Merlo, Sottosegretario di Stato al Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

Leggi tutto > 

Sottosegretario Merlo: “Gli italiani all’estero meritano servizi puntuali anche in piena pandemia”

ItaliaChiamaItalia – 2 Feb. – Partire, lasciare il proprio Paese per cercare oltre confine nuove e migliori opportunità di lavoro e di crescita personale, dovrebbe essere sempre una scelta, non una necessità”. Parole del Sen. Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri e presidente MAIE, contenute in un messaggio inviato all’incontro di preparazione della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Cgie (Consiglio generale italiani all’estero).

Leggi tutto > 

Migranti: Merlo (Maeci), ‘anche per italiani migrare sia una scelta, non una necessità’

TODAY – Roma, 2 feb. (Labitalia) – “Partire, lasciare il proprio Paese per cercare oltre confine nuove e migliori opportunità di lavoro e di crescita personale, dovrebbe essere sempre una scelta, non una necessità”. Lo ha dichiarato con un messaggio inviato all’incontro di preparazione della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Cgie (Consiglio generale italiani all’estero), Ricardo Merlo, sottosegretario di Stato al ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale.

Leggi tutto > 

Migranti: Schiavone (Cgie), ‘italiani all’estero attenti alla crisi di Governo’

La legge per tutti – Roma, 2 feb. (Labitalia) – “Questo è un momento critico anche per gli italiani all’estero. La pandemia ha fatto crollare certezze e perdere posti di lavoro: trovarsi fuori dal proprio paese in questo periodo può essere difficilissimo. La politica tutta abbia un supplemento di senso di responsabilità nell’interesse collettivo. Gli italiani all’estero guardano con attenzione a quanto sta succedendo in questi giorni in Italia”.

Leggi tutto >

In aumento gli italiani che si trasferiscono all’estero

La voce dell’isola – 29 gen. Le persone che lasciano l’Italia sono in costante aumento e sempre più qualificate. Dei loro diritti e delle opportunità che possono rappresentare per il Sistema Paese si parla in rete il 2 febbraio nel corso dei lavori preparatori della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Cgie (Consiglio generale italiani all’estero).

Leggi tutto > 

Migranti: Cgie, in 5 anni +23% italiani emigrati laureati

Today – Roma, 29 gen. (Labitalia) – Italiani popolo di emigranti ieri e oggi. E domani? Le persone che lasciano l’Italia sono in costante aumento e sempre più qualificate. Dei loro diritti e delle opportunità che possono rappresentare per il Sistema Paese si parla in rete il 2 febbraio nel corso dei lavori preparatori della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Cgie (Consiglio generale italiani all’estero). Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia. Gli italiani emigrati laureati sono aumentati del 23% in un quinquennio.

Leggi tutto >

Italiani all’estero, il 2 febbraio incontro virtuale CGIE sulla nuova mobilità

Italia chiama Italia – 29 gen. Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia. Gli italiani emigrati laureati sono aumentati del 23% in un quinquennio.

Leggi tutto >

Migranti: Cgie, in 5 anni +23% italiani emigrati laureati

Il Tempo – Roma, 29 gen. (Labitalia) – Italiani popolo di emigranti ieri e oggi. E domani? Le persone che lasciano l’Italia sono in costante aumento e sempre più qualificate. Dei loro diritti e delle opportunità che possono rappresentare per il Sistema Paese si parla in rete il 2 febbraio nel corso dei lavori preparatori della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Cgie (Consiglio generale italiani all’estero).

Leggi tutto >

CGIE, Italiani all’estero confidano in Mattarella per superare impasse Serve la 21esima Regione italiana, possiamo rappresentare il 10% del pil

Agenzia Stampa Italia – 26 gen. “Gli italiani all’estero guardano con attenzione a quanto accade in Italia, confidando nella saggezza del Presidente della Repubblica Mattarella come riferimento per traghettare il Paese fuori da questo momento di impasse”. Lo ha dichiarato oggi Michele Schiavone, Segretario Generale della CGIE, il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, aprendo i lavori del primo degli incontri – oggi dedicato all’internazionalizzazione – in preparazione della IV Assemblea plenaria della Conferenza  Permanente Stato – Regioni – Provincie Autonome – CGIE, che si terrà appena le condizioni sanitarie lo permetteranno.

Leggi tutto > 

Governo. La crisi vista dagli italiani all’estero

Avanti – 26 gen. “Gli italiani all’estero guardano con attenzione a quanto accade in Italia, confidando nella saggezza del Presidente della Repubblica Mattarella come riferimento per traghettare il Paese fuori da questo momento di impasse”. Lo ha dichiarato oggi Michele Schiavone, Segretario Generale della CGIE, il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, aprendo i lavori del primo degli incontri – oggi dedicato all’internazionalizzazione – in preparazione della IV Assemblea plenaria della Conferenza  Permanente Stato – Regioni – Provincie Autonome – CGIE, che si terrà appena le condizioni sanitarie lo permetteranno.

Leggi tutto >

Schiavone (CGIE): “Gli italiani nel mondo siano protagonisti della rinascita del nostro Paese”

Italia chiama Italia – 26 gen. Michele Schiavone, segretario generale del CGIE, aprendo l’incontro “Internazionalizzazione del Sistema Paese”, organizzato dalla Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Consiglio Generale Italiani all’Estero, in preparazione dell’Assemblea plenaria, ha detto: “Gli italiani all’estero incrementano nei numeri la propria rappresentanza e sono un fattore di progresso che dobbiamo considerare, agevolando la costruzione di una rete che possa coinvolgerli, metterli al centro della discussione pubblica”.

Leggi tutto >

Governo: Cgie, ‘italiani all’estero confidano in Mattarella per superare impasse’

TODAY – Roma, 26 gen. (Labitalia) – “Gli italiani all’estero guardano con attenzione a quanto accade in Italia, confidando nella saggezza del Presidente della Repubblica Mattarella come riferimento per traghettare il Paese fuori da questo momento di impasse”. Lo ha dichiarato oggi Michele Schiavone, segretario generale della Cgie, il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, aprendo i lavori del primo degli incontri, oggi dedicato all’internazionalizzazione in preparazione della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Cgie, che si terrà appena le condizioni sanitarie lo permetteranno. Secondo Michele Schiavone, “le rimesse delle comunità italiane all’estero – oltre sei milioni di persone se contiamo solo quelle regolarmente registrate all’Aire – rappresentano ancora un potenziale importante per l’economia italiana: stando a uno studio che Cgie è in procinto di avviare con il Cnel, l’apporto economico arriverebbe a rappresentare fino al 10% del Pil italiano.

Leggi tutto >

CGIE, Italiani all’estero, 10% del pil

Senza Barcode – 26 gen. 2021 – “Gli italiani all’estero guardano con attenzione a quanto accade in Italia, confidando nella saggezza del Presidente della Repubblica Mattarella come riferimento per traghettare il Paese fuori da questo momento di impasse”. Lo ha dichiarato oggi Michele Schiavone, Segretario Generale della CGIE, il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, aprendo i lavori del primo degli incontri – oggi dedicato all’internazionalizzazione – in preparazione della IV Assemblea plenaria della Conferenza  Permanente Stato – Regioni – Provincie Autonome – CGIE, che si terrà appena le condizioni sanitarie lo permetteranno.

Leggi tutto >

Governo: CGIE, ‘italiani all’estero confidano in Mattarella per superare impasse’

Il Tempo – Roma, 26 gen. (Labitalia) – “Gli italiani all’estero guardano con attenzione a quanto accade in Italia, confidando nella saggezza del Presidente della Repubblica Mattarella come riferimento per traghettare il Paese fuori da questo momento di impasse”. Lo ha dichiarato oggi Michele Schiavone, segretario generale della Cgie, il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, aprendo i lavori del primo degli incontri, oggi dedicato all’internazionalizzazione in preparazione della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Cgie, che si terrà appena le condizioni sanitarie lo permetteranno.

Leggi tutto >

Governo: Cgie, ‘italiani all’estero confidano in Mattarella per superare impasse’

Economy – Roma, 26 gen. (Labitalia) – “Gli italiani all’estero guardano con attenzione a quanto accade in Italia, confidando nella saggezza del Presidente della Repubblica Mattarella come riferimento per traghettare il Paese fuori da questo momento di impasse”. Lo ha dichiarato oggi Michele Schiavone, segretario generale della Cgie, il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, aprendo i lavori del primo degli incontri, oggi dedicato all’internazionalizzazione in preparazione della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-Cgie, che si terrà appena le condizioni sanitarie lo permetteranno.

Leggi tutto >

Consiglio Italiani All’estero, Conferenza Stato-Regioni-Cgie Rinviata Al 9 Febbraio

Libero Quotidiano – Roma, 18 gen. (Labitalia) – “In considerazione della coincidenza con il dibattito sulla fiducia in Senato, l’incontro organizzato dalla Conferenza Permanente Stato-Regioni Province Autonome – Cgie dedicato agli aspetti che determinano oggi il fenomeno migratorio e le ricadute nei Paesi di nuova destinazione è stato rinviato a martedì 9 febbraio”. Lo comunica la segreteria Cgie (Consiglio generale italiani all’estero) del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Leggi tutto > 

Migranti: Consiglio italiani all’estero, conferenza Stato-Regioni-Cgie rinviata al 9 febbraio

The World News – Roma, 18 gen. (Labitalia) – “In considerazione della coincidenza con il dibattito sulla fiducia in Senato, l’incontro organizzato dalla Conferenza Permanente Stato-Regioni Province Autonome – Cgie dedicato agli aspetti che determinano oggi il fenomeno migratorio e le ricadute nei Paesi di nuova destinazione è stato rinviato a martedì 9 febbraio”. Lo comunica la segreteria Cgie (Consiglio generale italiani all’estero) del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Leggi tutto >

Cgie: il 26 gennaio per promuovere l’italianità

GENTE d’Italia – 22 gen. Italiani all’estero: l’internazionalizzazione del Sistema Paese passa (anche) da qui. Turismo di ritorno, insegnamento e diffusione di lingua e cultura italiana, comunicazione ed editoria italiane all’estero: in preparazione alla IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato – Regioni – Provincie Autonome – CGIE, il 26 gennaio, dalle 15 alle 18, si discute dei principali strumenti per promuovere l’italianità, valorizzando il patrimonio costituito dai nostri connazionali all’estero.

Leggi tutto >

Recovery: Cgie, coinvolgere le comunità degli italiani all’estero

Sassari Notizie – Roma, 22 gen. (Labitalia) – “Un’occasione utile anche per valutare il coinvolgimento delle comunità degli italiani all’estero nel recovery plan, in funzione di un riconoscimento della auspicata costituzione della ventunesima Regione italiana”. Così Michele Schiavone, segretario generale del Consiglio generale degli italiani all’estero, annuncia l’incontro on line che si terrà martedì 26 gennaio, dalle 15 alle 18, sul tema “Internazionalizzazione del Sistema Paese”, organizzato dalla Conferenza Permanente Stato-Regioni Province Autonome – Consiglio Generale Italiani all’Estero (Cgie), in preparazione della Assemblea plenaria di tale organismo. “Gli italici – i cittadini italiani in Italia e fuori d’Italia, ma anche i discendenti degli italiani -spiega una nota della Cgie- rappresentano una comunità globale stimata attorno ai 250 milioni di persone e costituiscono uno dei principali fattori di “glocalizzazione” per il nostro Paese.

Leggi tutto > 

Cgie: turismo, editoria e italiano. Passi internazionalizzazione

Yahoo! Notizie – Roma, 22 gen. (askanews) – Turismo di ritorno, insegnamento e diffusione di lingua e cultura italiana, comunicazione ed editoria italiane all’estero: in preparazione alla IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato – Regioni – Provincie Autonome – CGIE, il 26 gennaio, dalle 15 alle 18, si discute dei principali strumenti per promuovere l’italianità, valorizzando il patrimonio costituito dai nostri connazionali all’estero.

Leggi tutto >

Recovery: Cgie, coinvolgere le comunità degli italiani all’estero

Il Tempo –  Roma 22 gen. “Un’occasione utile anche per valutare il coinvolgimento delle comunità degli italiani all’estero nel recovery plan, in funzione di un riconoscimento della auspicata costituzione della ventunesima Regione italiana”. Così Michele Schiavone, segretario generale del Consiglio generale degli italiani all’estero, annuncia l’incontro on line che si terrà martedì 26 gennaio, dalle 15 alle 18, sul tema “Internazionalizzazione del Sistema Paese”, organizzato dalla Conferenza Permanente Stato-Regioni Province Autonome – Consiglio Generale Italiani all’Estero (Cgie), in preparazione della Assemblea plenaria di tale organismo.

Leggi tutto >

“MIGRAZIONE ITALIANA E NUOVA MOBILITÀ” AL CENTRO DELLA CONFERENZA STATO-REGIONI-CGIE

LeCronacheLucane – Se ne parla in rete il 19 gennaio alla presenza del Ministro Provenzano nel corso dei lavori preparatori della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato – Regioni – Province Autonome – CGIE. Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Italiani popolo di emigranti ieri e oggi. E domani?

Redazione Avanti – Se ne parla in rete il 19 gennaio alla presenza del Ministro Provenzano nel corso dei lavori preparatori della IV Assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato – Regioni – Province Autonome – CGIE
Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

SOCIALE. FUTURO EMIGRAZIONE ITALIANA, INCONTRO CGIE MARTEDÌ 19

DIRE – Roma, 14 gen. FUTURO EMIGRAZIONE ITALIANA, INCONTRO CGIE MARTEDÌ 19 CON SEGRETARIO SCHIAVONE E MINISTRO PER SUD PROVENZANO – ‘Italiani popolo di emigranti ieri e oggi. E domani?’ Se ne parla in rete martedi’ 19 gennaio alla presenza del ministro per il Sud e la coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, nel corso dei lavori preparatori della IV Assemblea plenaria della Conferenza permanente Stato- Regioni-Province Autonome-CGIE. Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, si legge in una nota di CGIE, il numero di persone che lascia l’Italia e’ aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioe’ l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco piu’ di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano piu’ del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

ITALIANI ALL’ESTERO: IL 19 INCONTRO SU MIGRAZIONE E NUOVA MOBILITA’

Adnkronos – GIOVEDÌ 14 GENNAIO 2021. ITALIANI ALL’ESTERO: IL 19 INCONTRO SU MIGRAZIONE E NUOVA MOBILITA’ (3) = L’incontro è virtuale e aperto a tutti sulla piattaforma Cisco Webex. Alle 15 introdurrà i lavori il Segretario Generale Cgie, Michele Schiavone. Alle 15:15 si aprirà la tavola rotonda sul tema dei nuovi movimenti migratori, moderata dalla giornalista Maria Soave: intervengono il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano; la vicepresidente della Regione Emilia Romagna, Elly Schlein; il presidente della Associazione Globus et Locus, Piero Bassetti; la sociologa, curatrice del rapporto Italiani nel mondo della Fondazione Migrantes, Delfina Licata; il docente e giurista, membro della Corte costituzionale, Giulio Prosperetti; il presidente della VI commissione Cgie, Manfredi Nulli.

Leggi tutto >

EMIGRAZIONE, CGIE: ITALIANI POPOLO DI EMIGRANTI IERI E OGGI. E DOMANI

9COLONNE – Roma, 13 gen. CGIE: ITALIANI POPOLO DI EMIGRANTI IERI E OGGI. E DOMANI? – Proprio per arrivare preparati a tale cruciale appuntamento, il CGIE -Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, organismo di consulenza del Governo e del Parlamento sui grandi temi che interessano le comunità degli italiani all’estero, ha istituito una segreteria organizzativa che darà continuità ai lavori presenti e futuri.L’incontro è virtuale e aperto a tutti sulla piattaforma Cisco Webex.Alle 15 introduce i lavori il Segretario Generale CGIE, Michele Schiavone.

Leggi tutto >

SOCIALE. FUTURO EMIGRAZIONE ITALIANA, INCONTRO CGIE MARTEDÌ 19

DIRE – Roma, 14 gen. SOCIALE. FUTURO EMIGRAZIONE ITALIANA, INCONTRO CGIE MARTEDÌ 19 -2-  – Ragionando sui diritti delle persone in movimento e sulle opportunita’ che possono rappresentare per il sistema Italia, l’obiettivo e’ elaborare un quadro di riferimento logico e operativo in cui inserire le proposte della Conferenza Permanente Stato-Regioni Province Autonome – CGIE per il tanto lungamente atteso appuntamento della IV Assemblea Plenaria che si terra’, in presenza, appena l’emergenza Covid lo consentira’. Questa riunione ufficiale, che dovrebbe essere triennale, non si svolge da oltre 10 anni ed e’ fortemente voluta dal CGIE per aggiornare l’agenda delle politiche per gli italiani all’estero e fare il punto sui profondi cambiamenti sociali, culturali e migratori avvenuti in Italia in questi anni.

Leggi tutto >

ITALIANI ALL’ESTERO: IL 19 INCONTRO SU MIGRAZIONE E NUOVA MOBILITA’

Adnkronos – 14 gen. ITALIANI ALL’ESTERO: IL 19 INCONTRO SU MIGRAZIONE E NUOVA MOBILITA’ (2) = () – Ragionando sui diritti delle persone in movimento e sulle opportunità che possono rappresentare per il sistema Italia, l’obiettivo è elaborare un quadro di riferimento logico e operativo in cui inserire le proposte della Conferenza Permanente Stato-Regioni Province Autonome – Cgie per l’atteso appuntamento della IV Assemblea Plenaria che si terrà, in presenza, appena l’emergenza Covid lo consentirà. Questa riunione ufficiale, che dovrebbe essere triennale, non si svolge da oltre 10 anni ed è fortemente voluta dal Cgie per aggiornare l’agenda delle politiche per gli italiani all’estero e fare il punto sui profondi cambiamenti sociali, culturali e migratori avvenuti in Italia in questi anni.

Leggi tutto >

Migranti: italiani all’estero, incontro in vista Assemblea plenaria Stato-Regioni-Cgie

La Legge Per Tutti – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

“Italiani popolo di emigranti ieri e oggi. E domani?” Conferenza online per la 4^ assemblea plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-CGI

SassiLive.it – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Migrazioni al centro di incontro Conferenza Stato-Regioni-Cgie

Askanews – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Migranti: italiani all’estero, incontro in vista Assemblea plenaria Stato-Regioni-Cgie

CataniaOggi – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Migranti: italiani all’estero, incontro in vista Assemblea plenaria Stato-Regioni-Cgie

Sassari Notizie – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Migranti: italiani all’estero, incontro in vista Assemblea plenaria Stato-Regioni-Cgie

Zazoom Social News – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Migranti: italiani all’estero, incontro in vista Assemblea plenaria Stato-Regioni-Cgie

OlbiaNotizie – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Migranti: italiani all’estero, incontro in vista Assemblea plenaria Stato-Regioni-Cgie

Il Giornale d’Italia – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Migranti: italiani all’estero, incontro in vista Assemblea plenaria Stato-Regioni-Cgie

Oggi Treviso – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Migrazioni al centro di incontro Conferenza Stato-Regioni-Cgie

Yahoo! Finance – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

Migrazioni al centro di incontro Conferenza Stato-Regioni-Cgie

Yahoo! Notizie – Roma, 13 gen. (Labitalia) – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >

EMIGRAZIONE, CGIE: ITALIANI POPOLO DI EMIGRANTI IERI E OGGI. E DOMANI?

9Colonne – Roma, 13 gen. EMIGRAZIONE, CGIE: ITALIANI POPOLO DI EMIGRANTI IERI E OGGI. E DOMANI? – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia. Di migrazione italiana e nuova mobilità si parla martedì 19 gennaio 2021, dalle 15.00 alle 18.00, nel corso dell’incontro organizzato dalla Conferenza Permanente Stato-Regioni Province Autonome – CGIE, in preparazione della Assemblea plenaria di tale organismo.

Leggi tutto >

Migranti: Cgie, incontro su andamento migrazione italiana

ANSA – ROMA, 13 GEN. Migranti: Cgie, incontro su andamento migrazione italiana Il 19/1, alla presenza del ministro Provenzano. Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che ha lasciato l’Italia e’ aumentato di oltre il 70% e gli iscritti all’Aire (l’anagrafe degli italiani residenti all’estero) sono passati da poco piu’ di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano piu’ del 10% della popolazione residente in Italia. Di migrazione italiana e nuova mobilita’ si parlera’ martedi’ 19 gennaio, dalle ore 15 alle 18, nel corso di un incontro organizzato dalla Conferenza Permanente Stato-Regioni Province Autonome – Cgie (Consiglio generale italiani all’estero), in preparazione dell’Assemblea plenaria dell’organismo.

Leggi tutto >

Migrazioni al centro di incontro Conferenza Stato-Regioni-Cgie

Askanews – Roma, 13 gen. Migrazioni al centro di incontro Conferenza Stato-Regioni-Cgie Online il 19 gennaio alla presenza del ministro Provenzano – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia. Di migrazione italiana e nuova mobilità si parla martedì 19 gennaio 2021, dalle 15.00 alle 18.00, nel corso dell’incontro organizzato dalla Conferenza Permanente Stato-Regioni Province Autonome – Cgie, in preparazione della Assemblea plenaria di tale organismo.

Leggi tutto >

MIGRANTI: ITALIANI ALL’ESTERO, INCONTRO IN VISTA ASSEMBLEA PLENARIA STATO-REGIONI-CGIE

Adnkronos/Labitalia – Roma, 13 gen. ADN1002 7 POL 0 ADN POL NAZ MIGRANTI: ITALIANI ALL’ESTERO, INCONTRO IN VISTA ASSEMBLEA PLENARIA STATO-REGIONI-CGIE = Dal 2006 al 2020 iscritti all’Aire sono passati da circa 3 a oltre 6 milioni. – Negli ultimi 15 anni, dal 2006 al 2020, il numero di persone che lascia l’Italia è aumentato di oltre il 70 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3 milioni a oltre 6 milioni e rappresentano più del 10 per cento della popolazione residente in Italia.

Leggi tutto >